Linguine con cozze e gamberi rossi di Gallipoli . #worldpastaday

standard 25 ottobre 2016 Leave a response

E’ una giornata speciale ed anche io ho voluto contribuire nel mio piccolo a questo compleanno. Mosca ospita quest’anno questa grande festa internazionale dedicata alla pasta, un compleanno davvero speciale… tutto ciò a  testimoniare che la nostra buona pasta Made in Italy è un prodotto sempre piu’ apprezzato non solo in patria,  ma anche all’estero dove stanno crescendo i consumi. We love pasta, il sito dedicato alla pasta ed al mondo della pasta,  ci racconta pregi e virtù di questo prodotto e quelle che sono le nuove tendenze nel mondo. Riassumendo ” la pasta è Buona, Sana, accessibile a tutti, adatta a tutti gli stili di vita ed in piu’ è anche sostenibile” è il prodotto del futuro! Impariamo a sceglierla e ad usarla e sarà per noi tutti un ottimo alleato per la nostra salute purchè si abbia uno stile di vita sano e senza eccessi. Questa la mia proposta ed auguri alla Pasta!!!! Read More

Orecchiette con ragù di pescatrice e fagiolini

standard 23 settembre 2016 1 response

Come promesso in precedenza, oggi voglio condividere con tutti voi questa mia versione di orecchiette con ragù di pescatrice e fagiolini. Certo un piatto un pò insolito perchè spesso al ragù di pescatrice vengono abbinati i paccheri o la calamarata . Vi garantisco che anche con le orecchiette questo piatto ha un suo fascino ed un suo perchè. Ovviamente cercate di utilizzare una pescatrice fresca evitando quelle decapitate e congelate,  altrimenti ne verrà penalizzato il sapore ed il profumo del ragù. Se avete un po’ di tempo da dedicare alla preparazione di questa ricetta,  vi consiglio di preparare un buon fumetto con la lisca e gli scarti della pulizia del pesce, questo conferirà al ragù una marcia in piu’ di gusto e sapore. Se dovesse avanzare del fumetto potreste porzionarlo in piccoli bicchierini e poi congelarlo, sarà molto utile tutte le volte che preparerete dei piatti a base di pesce e crostacei,   specialmente nei risotti. Ora però dedichiamoci alla ricetta … Read More

Arancine Baresi.

standard 2 settembre 2016 1 response

Dopo una lunga pausa estiva si riaccendono i fornelli per preparare una leccornia un po’ insolita. Ho pensato e ripensato a queste arancine o arancini che dir si voglia, veramente per molto tempo,  prima di trovarne la giusta ricetta e modalità per realizzarle. Per noi baresi la mitica “tiella di riso, patate e cozze” è un must della cucina regionale e non solo ….è quasi sacrilegio cambiarne gli ingredienti e la preparazione,  ma ho voluto osare. La regola vuole che” il riso deve andare nelle cozze”, ma io ho fatto l’inverso infatti ho messo le cozze nel riso. Ho provato a riscrivere a modo mio una piatto della tradizione per renderlo un po’ piu’ attuale secondo la tendenza dello streetfood,  percio’ ho pensato di dare una forma semplice e nuova ad un piatto tanto buono a cui sicuramente non si puo’ rinunciare. La mia arancina barese ha sicuramente una doppia anima oltre che un piacevole gioco di consistenze, infatti ho pensato di realizzare un guscio esterno di morbida e profumata patata di Margherita di Savoia ed una parte interna con un gustoso ed avvolgente risotto con le cozze.  C’è bisogno  di un po’ di tempo ed impegno per realizzarle,  ma vi assicuro che ne vale veramente la pena. Come sempre occhio agli ingredienti, cercate di scegliere i migliori e poi la freschezza delle cozze farà la differenza nel gusto e nel profumo. Siete curiosi di vederle queste arancine? Seguitemi in cucina che vi svelo la mia ricetta. P.S. Mi raccomando non commentate solo con il “Mi piace” ma provate a realizzarle  e fatemi sapere se vi son piaciute. Read More

Calamarata con peperoni arrosto , scampi e crumble di pane aromatico.

standard 16 febbraio 2016 8 responses
A grande richiesta una ricetta semplice e gustosa che ho preparato per il pranzo domenicale.In realtà questo piatto è nato un pò per caso,  in quanto avevo intenzione di preparare un risotto con gli scampi ma poi,  visto che in frigorifero c’erano dei peperoni che bisognava cuocere assolutamente,  ho pensato di abbinare le cose e realizzare questa ricetta. Io solitamente preferisco cuocere in forno o alla griglia i peperoni per eliminare la pelle che solitamente causa l’effetto “ascensore” e poi il peperone arrosto è piu’ buono!!!! Ho pensato anche di scaldare leggermente una tazza di olio extravergine, in cui ho aggiunto delle erbe aromatiche fresche, avevo del timo, rosmarino, prezzemolo e della maggiorana. Quest’olio mi è servito per aromatizzare le briciole di pane che ho tostato in un padellino caldo tanto da crearne un croccantissimo crumble di pane. Fatta questa premessa, ora vi lascio la mia ricetta che vi invito a provare perchè è  molto buona . Read More

Ragù di polpo alla Pugliese.

standard 2 aprile 2015 4 responses
Oggi vi voglio parlare del ragù di polpo alla pugliese che da sempre si prepara a casa mia. E’ una ricetta semplice ma molto, molto gustosa che solitamente prepariamo per il pranzo domenicale percio’ ci puo’ star bene anche per il pranzo di Pasqua. Poche regole ma efficaci, acquistate un polpo fresco che abbia un bel colore grigio chiaro quasi rosa, quello piu’ buono ha 8 tentacoli e doppia fila di ventose sui tentacoli, che sia  bello sodo e che vi trasmette freschezza , che abbia un buon odore e che non sia troppo piccolo, andate da 600 g in su. Per la salsa di pomodoro, io di solito la preparo partendo o dai pomodori freschi o usando pomodori pelati e pomodorini ed a me piace cuocerla condita con un trito di sedano, carota e cipolla. Per la pasta scegliete o una pasta fresca tipo gli scialatielli oppure una buona pasta secca al bronzo rigorosamente formati lunghi. Fatte queste poche premesse vi lascio la mia ricetta consigliando,  a chi ne ha voglia e tempo,  di cuocere questo ragu’ all’interno di pentole di terracotta,  dove la lenta cottura offrirà un sapore ed un gusto ancor piu’ intenso.

Read More

CONSIGLIA Caramelle di sfoglia