Orecchiette con ragù di pescatrice e fagiolini

standard 23 settembre 2016 1 response

Come promesso in precedenza, oggi voglio condividere con tutti voi questa mia versione di orecchiette con ragù di pescatrice e fagiolini. Certo un piatto un pò insolito perchè spesso al ragù di pescatrice vengono abbinati i paccheri o la calamarata . Vi garantisco che anche con le orecchiette questo piatto ha un suo fascino ed un suo perchè. Ovviamente cercate di utilizzare una pescatrice fresca evitando quelle decapitate e congelate,  altrimenti ne verrà penalizzato il sapore ed il profumo del ragù. Se avete un po’ di tempo da dedicare alla preparazione di questa ricetta,  vi consiglio di preparare un buon fumetto con la lisca e gli scarti della pulizia del pesce, questo conferirà al ragù una marcia in piu’ di gusto e sapore. Se dovesse avanzare del fumetto potreste porzionarlo in piccoli bicchierini e poi congelarlo, sarà molto utile tutte le volte che preparerete dei piatti a base di pesce e crostacei,   specialmente nei risotti. Ora però dedichiamoci alla ricetta … Read More

Spaghetti alla chitarra alla gricia con carciofi.

standard 30 marzo 2016 2 responses

Questo piatto è un omaggio alla tradizione laziale, infatti ho cercato di reinterpretare un classico della cucina romana arricchendolo dei carciofi. Non ci scordiamo che la gricia è l’antenata della famosa amatriciana ed entrambi rappresentano la tradizione della cucina romana. In realtà anche i carciofi sono molto presenti nei piatti tipici romani ed oggi ho pensato di aggiungerli in questo gustoso e sostanzioso piatto. L’invito è sempre quello di scegliere i migliori prodotti per realizzare questo piatto,  perchè quando gli ingredienti sono pochi e semplici è la loro scelta e qualità che fa la differenza. Con questo vi invito a provarla e ne resterete affascinati!! Read More

Calamarata con peperoni arrosto , scampi e crumble di pane aromatico.

standard 16 febbraio 2016 8 responses
A grande richiesta una ricetta semplice e gustosa che ho preparato per il pranzo domenicale.In realtà questo piatto è nato un pò per caso,  in quanto avevo intenzione di preparare un risotto con gli scampi ma poi,  visto che in frigorifero c’erano dei peperoni che bisognava cuocere assolutamente,  ho pensato di abbinare le cose e realizzare questa ricetta. Io solitamente preferisco cuocere in forno o alla griglia i peperoni per eliminare la pelle che solitamente causa l’effetto “ascensore” e poi il peperone arrosto è piu’ buono!!!! Ho pensato anche di scaldare leggermente una tazza di olio extravergine, in cui ho aggiunto delle erbe aromatiche fresche, avevo del timo, rosmarino, prezzemolo e della maggiorana. Quest’olio mi è servito per aromatizzare le briciole di pane che ho tostato in un padellino caldo tanto da crearne un croccantissimo crumble di pane. Fatta questa premessa, ora vi lascio la mia ricetta che vi invito a provare perchè è  molto buona . Read More

Chicche di patate con vellutata di zucca e speck.

standard 11 dicembre 2015 2 responses
A voi piace la zucca? A me tantissimo… infatti quando posso la preparo in mille modi,  compresa una variante alla tradizionale parmigiana di melanzane o zucchine. Questa volta pero’ ho approfittato di una vellutata che avevo preparato qualche giorno fa e che giaceva in frigorifero aspettando che mi inventassi qualcosa per utilizzarla.
In realtà è capitata proprio a fagiolo… perchè non sapendo cosa preparare per pranzo non ho fatto altro che rielaborare un piatto classico e molto diffuso,  ovvero la crema di zucca con lo speck a cui ho abbinato le chicche di patate. Poco tempo coincide anche con il fatto che non ho usato gnocchetti di patate fatti in casa…. peccato! ma ho optato per delle chicche di patate “industriali” come direbbe mia nonna. Scherzi a parte è venuto fuori un signor piatto, molto buono, cremoso ed invitante tanto che i miei bambini si sono leccati il piatto !!! Percio’ la prossima volta che vi capita per le mani una bella zucca , non esitate…. e lanciatevi nella preparazione di questo primo piatto!!

Read More

Orecchiette Pugliesi con salsiccia, rucola, caciocavallo e briciole croccanti di pane di Altamura.

standard 22 ottobre 2015 2 responses
Oggi vi presento un piatto realizzato con prodotti tipicamente pugliesi. E’ un piatto importante e ricco che puo’ essere riprosto anche per il classico pranzo domenicale così come ho fatto io. In questa ricetta ho utilizzato una salsiccia fresca preparata con carne equina,  proprio a testimoniare quanto sia forte nel mio paese  la tradizione di consumare carne di cavallo o di asino,  infatti da non dimenticare il mitico ragù di carne di cavallo o di asino con gli involtini,  meglio conosciuti nel barese come “brasciole”. Poi ci sono le orecchiette di pasta fresca e queste penso le conosciate tutti e sono simbolo universale della nostra amata Puglia. A completare la ricetta troviamo anche il caciocavallo podolico del Gargano che rende i piatti superlativi in quanto ricco di sapore e sapidità e non ultimo il famoso pane di Altamura, che ho usato per conferire la nota croccante al piatto. In realtà c’è anche la rucola che almeno noi in Puglia, amiamo non solo consumare nelle insalate,  ma anche con la pasta . Insomma un vero concentrato di “Pugliesità”. Che ne pensate? Direi che le premesse sono buone…ed il piatto finito anche! Fidatevi………… Read More
CONSIGLIA Latte di avena