Frustine e tarallucci al burro.

standard 27 aprile 2015 3 responses

 

E se vi dicessi…..biscottiamo?Voi cosa preparereste?Io ho pensato contemporaneamente ai taralli al vino pugliesi ed ai torcetti biellesi e cosa ne è venuto fuori?Beh ve lo racconto subito! Complice la voglia di provare una nuova farina del molino Dallagiovanna ed in particolare la Uniqua Verde, ottenuta da un cereale innovativo il Tritordeum ovvero un incrocio naturale tra orzo selvatico e grano duro, mi sono cimentato nella preparazione di questi squisiti biscotti. Questa che ho provato è una farina polivalente che grazie alle sue caratteristiche di lavorabilità e ottimo assorbimento dei liquidi si presta per moltissimi usi compreso la realizzazione di ottimi tarallucci e frustine al burro. Uniqua Verde inoltre, è un concentrato di benessere,  infatti è molto ricca di antiossidanti, polifenoli, minerali e fibre percio’ ideale per chi è attento alla propria forma ed alla propria salute. Sicuramente ve la consiglio ma non solo per i dolci,  ma anche per ottimi lievitati. Non vorrei piu’ riempirvi di chiacchiere e preferirei passare alla ricetta …che è meglio!!!

Mandorlaccio Pugliese.

standard 19 dicembre 2014 13 responses
Oggi finalmente ho trovato un po’ di tempo per scrivere questo post tanto annunciato. In realtà la ricetta di oggi è veramente una rarità infatti è stato difficile trovarla perchè gelosamente custodita dai pasticceri di Ruvo di Puglia ed in particolare del maestro pasticcere Berardi di cui si racconta che ha ridato lustro a questa specialità grazie ad una antica ricetta di famiglia che poi è stata abilmente confezionata in chiave moderna e diffusa nelle pasticcerie ruvesi. Pensate…… ho lanciato un appello su facebook per cercare di avere una ricetta degna di essere presentata ma i risultati sono stati scarsissimi ma come si dice : chi cerca trova! Le amicizie servono anche a questo. In realtà ho provato almeno 3-4 ricette fino ad arrivare a questa che vi propongo. Io penso che le tradizioni per essere tramandate di generazione in generazione necessitano di vita e di tracce lasciate in modo chiaro, secretare una ricetta è uguale a cancellare il nostro passato e le nostre tradizioni. Queste sono alcune ragioni che quest’anno mi hanno spinto a realizzare questo meraviglioso dolce di Natale anche perchè  non avevo proprio voglia e tempo da dedicare al classico panettone. Questo per me è un regalo che faccio a voi che mi seguite e vi invito a realizzarlo perchè oltre ad essere semplice e facile da preparare vi regalerà tanto sapore e tanti profumi che vi faranno pensare al passato. L’originale che trovate in pasticceria è un po’ diverso dal mio mandorlaccio ma voi sapete…. che copiare non è il mio forte !

Read More

CONSIGLIA The Original New York Cheese Cake