Plumcake multicereali con cranberry.

standard 30 settembre 2016 Leave a response

Ieri sera avevo voglia di qualcosa di buono pero’ ero combattuto,  perchè mi ero ripromesso che non avrei preparato dolci per almeno 1 mese. Qui la mia bilancia non fa altro che riproverarmi,  perciò devo bandire i dolci almeno per un po’ di tempo. Comunque per sentirmi meno in colpa,  ho pensato di preparare un plumcake con farina multicereali e cranberry,  cercando di non eccedere con gli zuccheri. Certo un dolce deve essere dolce altrimenti che cos’è ? Chiacchiere a parte,  ho rispolverato una vecchia ricetta che ho opportunamente modificato,  cercando di tirar fuori qualcosa di buono da assaporare nei momenti in cui si ha bisogno di qualcosa di speciale da accompagnare con il mio amato rum. Devo dirvi che in realtà il risultato mi è piaciuto, infatti ne ho gustato una fetta quando il dolce era ancora tiepido. Lo trovo ottimo anche per una sana prima colazione oltre che per i languorini fuori orario (quelli serali sono tremendi!!). Detto questo vi suggerisco questa ricetta che potrete personalizzare a vostro piacimento. Read More

Ciambella Fluffosa – Chiffon cake agli agrumi.

standard 22 marzo 2016 7 responses

La Fluffosa non poteva mancare!! Ieri sera appena tornato a casa l’ho preparata! Non volevo mancare a questo appuntamento così importante per me e per tutte le amiche ed amici di Ifood, il primo compleanno del portale che è riuscito ad aggregare veramente tanti food blogger che condividono la stessa passione per il cibo e per la buona cucina e non solo. Abbiamo deciso di festeggiare tutti insieme preparando questo dolce tanto semplice quanto buono e versatile, si presta veramente a mille interpretazioni. Io ho scelto la versione agli agrumi a cui ho associato il cioccolato fondente. E’ stata così buona che è durata pochissimo… i miei bimbi l’hanno divorata in meno di 1 giorno. Una meteora!!! Vi lascio  questa collaudatissima ricetta affinchè possiate replicarla e gustarne la sua infinita bontà. Buon Compleanno Ifood!!! Read More

Torta fredda allo yogurt con gelatina all’arancia.

standard 11 maggio 2015 Leave a response
Lo so….siamo in pieno periodo di prova costume e bisognerebbe evitare scorpacciate e dolci  altrimenti si rischia di non essere in piena forma per la stagione estiva, ma io comunque,  pur di  non rinunciare ad una fetta di una buona torta,  preferisco comprare un costume nuovo ! Scherzi a parte,  oggi voglio condividere con voi un dolce prettamente estivo, facile da preparare e che non prevede l’uso del forno, perciò perfetto per questa stagione calda che pare sia arrivata tutta d’un botto. Pochi ingredienti, poco zucchero e tanta fantasia per personalizzare un dolce che sicuramente vi prenderà per la gola. In passato ho pubblicato una versione molto simile ma con le fragole,  ma oggi tocca agli agrumi, infatti ho scelto le arance . Vi ho incuriosito? Allora seguitemi che vi racconto come preparare questa golosissima torta fredda.

Read More

Dita degli apostoli o Cannelloni dolci di Carnevale.

standard 14 febbraio 2015 14 responses
Cerca, cerca ed alla fine ho trovato proprio quello che volevo…una ricetta tipica pugliese per questo periodo di Carnevale. Non sono le solite chiacchiere, frappe o graffe che oramai si preparano in tutte le case italiane,  ma ho ritrovato e scoperto una ricetta tipica salentina che poi viene anche preparata con qualche piccola variante anche nel brindisino ed anche in alcune località dell’alta murgia barese. In realtà a dar notizia e traccia di questa ricetta è stato Luigi Sada nel suo libro “La Cucina Pugliese” da cui ho tratto ispirazione nel preparare questo dolce di Carnevale. Come tante ricette antiche e tradizionali non ci sono delle vere dosi e quantità da rispettare ma si fa un po’ ad occhio o secondo la propria esperienza. Ho trovato di queste dita degli apostoli diverse ricette, quella originale salentina prevedeva la realizzazione di piccole e sottili frittate realizzate con solo uovo intero o solo tuorli con un pizzico di sale e poi farcite con ricotta zuccherata e addizionata di mandorle tostate e poi rifinita con zucchero a velo e vincotto. Altri invece preparano delle frittatine con solo albume e sale e poi vanno a farcire con la stessa farcia di ricotta. La stessa ricetta per esempio a Martina Franca si arricchisce nel ripieno con la presenza del cioccolato fondente. Percio’ è proprio vero il detto popolare  “Paese che vai , usanze che trovi!”. Arriviamo ai giorni nostri dove questa ricetta è diventata un po’ piu’ moderna e la frittellina di solo uovo si è arricchita ed è diventata una crepes dolce, il ripieno si è arricchito anche di aromi come il liquore Borsci S. Marzano, nel salento infatti non solo viene usato per bagnare la crepes prima della farcitura, ma alcuni una volta realizzato il cannolo,  lo immergono nel liquore per aromatizzare il tutto. Questo dolce sicuramente di origini contadine è molto semplice e guardando gli ingredienti ci si rende subito conto che è nato da cio’ che si aveva a disposizione,  percio’ le uova , lo zucchero, le mandorle, la ricotta ed il vincotto tutti elementi che difficilmente potevano mancare nelle dispense . Sono sicuramente parenti stretti dei mitici e gustosi cannoli siciliani dove cambia l’involucro esterno ma ci sono molte somiglianze e sicuramente ritroviamo anche le stesse origini e influenze storiche. Ma ora penso che sia giunto il momento di presentarvi la mia versione di questo dolce, seguitemi e scoprirete cosa ho realizzato.

Read More

CONSIGLIA The Original New York Cheese Cake