Brioche da colazione.

standard 8 agosto 2017 Leave a response

Lo so fa molto caldo e proprio non ci va di accendere il forno, ma appena si rinfresca vi consiglio di provare questa morbidissima e leggerissima brioche. L’ho preparata qualche settimana fa per un concorso ed ora voglio condividerla con voi tutti. E’ inutile dirvi che ne ho realizzate due e sono sparite in pochissimo tempo perchè erano molto invitanti. I miei figli ne hanno fatto incetta. Eccovi la mia ricetta e vi invito a divertirvi nel darle la forma che piu’ vi piace, io ho realizzato una margherita simil sole ed un danubio.  E non ditemi che non vi prendo per la gola !!!

Brioche da colazione.

Ingredienti per la preparazione di 2 brioche  di diametro 24-26 cm

  • 300 g di farina manitoba “Granoro”
  • 200 g di farina “00” Granoro
  • 120 g di lievito madre (rinfrescato 3 volte)
  • 90 g di zucchero
  • 2 uova medie
  • 70 g di burro
  • 30 g di olio di semi
  • Mezzo cucchiaino di sale
  • 200 ml di latte intero
  • Semi di 1 bacca di vaniglia
  • Scorzetta grattugiata di 1 limone

Finitura

  • Un uovo
  • Un cucchiaio di latte
  • Zucchero in granella
  • Zucchero a velo

 

Preparazione

Inserire nella ciotola dell’impastatrice in ordine prima il latte leggermente tiepido, poi il lievito madre tagliato in piccoli pezzi, i semi della bacca di vaniglia e il limone grattugiato. Lavorare per 2 minuti a bassa velocità. Aggiungere le farine setacciate, lo zucchero ed il sale e iniziare ad impastare a media velocità. Dopo 1 minuto aggiungere 1 uovo e aspettare che venga del tutto amalgamato poi procedere con l’aggiunta del secondo uovo. Lavorare ancora per 2-3 minuti e poi aggiungere a filo il burro fuso e l’olio di semi. Lavorare l’impasto finchè non si stacca dalle pareti e risulti lucido e ben incordato. Trasferire l’impasto in una ciotola dando un taglio a croce in superficie, coprire con pellicola alimentare e lasciar lievitare almeno 2-3 ore e fino al raddoppio. Trascorso questo tempo mettere l’impasto su di un piano di lavoro, sgonfiarlo con le dita delicatamente e ricavarne del cordoncini lunghi almeno 20 cm. Stendere con il mattarello i cordoncini tanto da ottenere dei rettangoli. Arrotolare l’impasto dal lato lungo del rettangolo, sigillare bene il bordo pizzicandolo e poi ripiegare su se stesso il cordoncino . Incidere il cordoncino in lungo con un coltellino lasciando circa 2 cm senza taglio. Rigirare su se stessi i due lembi di impasto tagliato. Imburrare una teglia e posizionare al centro una piccola pallina di impasto e poi disporre a raggiera i cordoncini tagliati. Serviranno  in tutto 8 cordoncini. Lasciar lievitare nuovamente per almeno 1-2 ore. Preriscaldare il forno a 180°C. Una volta trascorso questo tempo,  spennellare la superficie della brioche con una emulsione fatta con uovo e latte e poi distribuirvi su tutta la superficie della zucchero in granella. Cuocere la brioche per 20 minuti e fino a quando non sarà ben dorata. Una volta pronta lasciar intepidire e poi trasferirla su di una gratella. Prima di servirla spolverare sulla superficie dello zucchero a velo vanigliato.

Related Posts

Leave a response

  • Leave a Response

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CONSIGLIA Risotto al salto