Torta fredda allo yogurt e fragole.

standard 19 maggio 2014 5 responses
Definirla cheesecake forse è errato anche se si somiglia molto. Sarà forse una bavarese visto che ha molti ingredienti in comune?  Forse è meglio chiamarla torta fredda in quanto ci ricorda un po’ la sua modalità di preparazione e piu’ di tutto ci suggerisce di consumarla nelle giornate calde quando qualcosa di fresco serve per ritemprarci. E’ un dolce non solo semplice ma anche facile e abbastanza veloce da realizzare percio’ poco impegno e niente forno. Partendo dall’idea di base si puo’ poi giocare a personalizzare la torta usando frutta diversa o anche si presta bene per confezionare delle monoporzioni. Un dolcino percio’ semplice, veloce e con pochi zuccheri certo se qualcuno lo gradisce un po’ piu’ zuccheroso,  puo’ tranquillamente usare uno yogurt dolce oppure aggiungere lo zucchero alla crema, stessa cosa per il biscotto,  io solitamente uso dei frollini senza zucchero o con poco zucchero ma volendo si puo’ aggiungere dello zucchero anche al biscotto. Per i miei gusti così è perfetto e poi è un dolce che gioca molto sulle diverse consistenze e sui sapori che prima sono ben distinti e poi si amalgamano e si fondono tra loro. Eccovi la mia ricetta.

Torta fredda allo yogurt e fragole.
Ingredienti per uno stampo a cerniera da 20 cm di
diametro.
  • 500 g di yogurt bianco
  • 250 ml di panna da montare
  • 230 g di biscotti
  • 120 g di burro
  • 3 fogli di colla di pesce
  • 1 tazzina di latte
  • 15 fragole
  • 2 cucchiai di zucchero
  • Rum a piacere
  • Cannella a piacere
Preparazione 
Montare con un frullino elettrico la panna  e poi riporla in frigo. Frullare i biscotti
aggiungendo se gradite,  un pizzico di
cannella ed una buccia grattugiata di limone oppure un cucchiaio di rum.
Fondere a fuoco basso o in microonde il burro e poi aggiungerlo ai biscotti
avendo cura di amalgamare per bene il tutto. Foderare con carta forno solo il
fondo di uno stampo a cerniera e poi versarvi il biscotto sbriciolato.
Comprimere con un cucchiaio cercando di creare uno strato piuttosto uniforme e
poi riporre in freezer per 15 minuti. Nel frattempo versare in una ciotola
capiente lo yogurt , aggiungere la panna montata ed amalgamare il tutto con un
movimento dal basso verso l’alto avendo cura di non smontare il composto.
Mettere in una ciotola con poca acqua fredda i fogli di colla di pesce e
lasciarli ammorbidire. Dopo circa 10 minuti , strizzarli e passarli in una
tazza con poco latte tiepido. Mescolare fino a quando non si sciolgono
completamente altrimenti passare per qualche secondo in microonde. Aggiungere
il latte con la colla di pesce al composto di yogurt e panna e mescolare per
bene. Versare il composto preparato sopra la base di biscotto e riporre
nuovamente in freezer per 10 minuti. Tagliare le fragole a piccoli e pezzi
e  versarle in una padella con 2 cucchiai
di zucchero e un goccio di rum . Cuocere a fiamma viva per circa 5-10 minuti
fino a quando non si addensa il fondo e solo alla fine versare qualche goccia
di limone. Lasciar raffreddare. Distribuire le fragole sulla superficie della
torta e poi coprire con pellicola alimentare e riporre nuovamente in
frigorifero e lasciar riposare per almeno 6-8 ore. Se gradite una consistenza
maggiore potete usare 1 foglietto di colla di pesce in piu’, se invece volete
una torta piu’ dolce potete aggiungere 50-100 g di zucchero a velo allo yogurt
oppure vi consiglio di comprare lo yogurt già zuccherato. Per realizzare una
torta con gusti diversi, potete optare per 
uno yogurt aromatizzato che renderà ancor piu’ golosa la preparazione.

 

Related Posts

5 responses

  • Deliziosa Peppe comunque vuoi definirla è deliziosa,poi dovremmo andare incontro al bel tempo se Dio vuole e dunque di sicuro la prepareremo anche per rinfrescarci e non solo per deliziarci.
    A presto
    Z&C

  • Cheesecake, bavarese… che importa… so solo che alla visione di questa fetta mi è venuta un'acquolina pazzesca! 😀 Deve essere una vera delizia! Bravo Peppe, complimenti e un grande abbraccio 🙂 :**

    • grazie a tutti per i complimenti. in realrtà questa è la seconda torta che preparo in questo modo solo che in quest'ultima versione ho ridotto notevolmente lo zucchero per renderla un po' piu' light. un caro saluto,peppe.

  • Buone, fresche, estive, sono tutte buone le cheesecake, questa poi è molto delicata! 🙂

  • mm adoro i cheesecake, ma mi sa che girando sul mio blog si capisce…ahahha
    a presto e buona giornata

  • Leave a Response

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CONSIGLIA Risotto al salto