Cake agli agrumi morbidissimo!

standard 18 marzo 2014 16 responses
Qualche giorno fa nel mio solito giro di blog che seguo, mi trovo di fronte ad una foto con una ciambella molto invitante che mi ricorda molto i dolci che faceva mia nonna. Di quelli semplici che si fanno veramente con pochi ingredienti ed in pochissimo tempo ma che risultano sempre i piu’ buoni e genuini. Non è il solito ciambellone ma è il dolce perfetto per una sana e ricca colazione oppure meglio ancora per la merenda dei nostri bambini. Con il caffè pomeridiano è perfetto,  perchè le note agrumate fuse con lo zucchero leggermente tostato creano un trionfo di sapore e di profumo. La ricetta che mi ha ispirato è quella del blog  Breakfast da Donaflor che riprende una vecchia ricetta della mitica Anna Moroni. Questa ricetta da subito l’ho trovata perfetta anche perchè le foto parlano da sole, ma io ho voluto metterci lo zampino ed ho modificato qualcosina per renderla ancor piu’ buona ed originale. Io comunque ho usato gli agrumi che avevo in casa ma nulla vieta di usare anche altri mix con  lime ,  pompelmo rosa, arancia rossa, mapo, clementine etc. E’ un dolce bello carico di vitamine e antiossidanti percio’ ci fa anche molto bene. Provatelo e non ve ne pentirete.
Cake agli agrumi.
Ingredienti per stampo di diametro 26-28 cm.

  • 250 g di farina “00”
  • 100 g di frumina Paneangeli
  • 4 uova grandi
  • 320 g di zucchero di canna
  • 170 g di olio di semi di arachidi
  • 180 g di succo di agrumi (2 arance piccole+ 2
    mandarini+1limone)
  • 1 bustina di lievito per dolci Paneangeli
  • 1 pizzico di sale
  • La scorzetta grattugiata di arancia e limone (a piacere)
Preparazione
In una ciotola capiente versate le uova e lo zucchero e
lavorate con un frullino fino a creare una crema spumosa e chiara. Aggiungere
poi a filo l’olio di semi di arachide, il succo di agrumi filtrato ed
amalgamare il tutto. Setacciare la farina con la frumina ed il lievito per
dolci  aggiungendo anche un pizzico di
sale. Versare a cucchiaiate la farina nel composto di uova fino ad inglobarla
tutta. Grattugiare finemente la scorzetta di arancia e limone ed aggiungerla al
composto e se gradite, potete anche aggiungere una bustina di vanillina o un
pizzico di cannella. Imburrare ed infarinare uno stampo a ciambella e poi
versare il composto preparato, livellandolo per bene. Cuocere in forno pre
riscaldato a 170-180° C per circa 35-40 minuti controllando la cottura con uno
stuzzicadenti. Una volta pronto sfornare e lasciar intiepidire prima in teglia
e poi trasferire su di una gratella evitando che si formi condensa sul fondo e
sui bordi. Servire spolverando la superficie con zucchero a velo vanigliato.
Curiosità: prima di infornare il cake,  potete spolverare la superficie con poco zucchero di canna che poi durante la cottura tenderà a caramellizzare e conferirà al dolce un sapore ed un profumo particolare.

Related Posts

16 responses

CONSIGLIA Sarde a beccafico senza glutine