Fagottini con wurstel, Gruyère e zucchine.

standard 11 novembre 2013 7 responses
Iniziamo la settimana con una gustosa tentazione che almeno dalle mie parti si trova facilmente in tutte le pizzerie ed è diventata l’icona dello street food per eccellenza , almeno tra i piu’ giovani. Rievoca un po’ per gli ingredienti,  il classico hot dog americano,  ma invece del panino questa volta troviamo un delicato fagottino di pasta lievitata molto simile a quello della pizza, anzi molti lo realizzano proprio con l’impasto per pizza. Io ho voluto personalizzare un po’ a mio modo questa ricetta , percio’ vi propongo un impasto molto morbido e fragrante che andrà a racchiudere un wurstel maxi con del Gruyère e delle gustose zucchine grigliate. Con questi fagottini termino il mio tris di ricette per il contest di Terry del Blog peperoniepatate dedicato ai formaggi svizzeri ed allo  street food “Swisse Cheese Parade” in collaborazione con Switzerland Cheese Marketing Italia. Ora non mi resta che aspettare per sapere chi vincerà questo magnifico contest.Nel frattempo eccovi i fagottini che sicuramente piaceranno ai bimbi e non solo.

Fagottini con wurstel, Gruyère e zucchine.

 

Ingredienti
 
  • 200 g di farina “00”
  • 200 g di semola rimacinata di grano duro
  • 260 g di latte
  • 30 g di olio extravergine di oliva
  • 1 cucchiaini di zucchero
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaino di sale
  • ¼  di  cubetto di lievito di birra o 100 g di  lievito madre
 
Per la farcitura
  • 200g di gruyere  a fette sottili
  • Origano a piacere
  • pepe
  • 5 wurstel grandi  tagliati a metà
  • 20 fette di zucchine grigliate
  • olio extravergine di oliva
 
Preparazione dell’impasto.
 
Io ho usato il bimby,  perciò ho versato le 2 farine nella ciotola insieme al sale ed un cucchiaino di zucchero ed ho miscelato il tutto per qualche secondo. In un bicchiere ho sciolto il lievito di birra in 100 g di latte tiepido a cui ho aggiunto anche 1 cucchiaino di zucchero, ho mescolato ed in pochi minuti si è formata una bella schiuma. Ho versato il lievito sciolto nella ciotola dell’impastatrice, 1 uovo intero leggermente sbattuto ed il resto del latte tiepido ed alla fine l’olio extravergine di oliva. Lavorare il tutto a velocità spiga per almeno 8-10 minuti, deve formarsi un bell’impastoliscio, elastico ed omogeneo. Preparare una ciotola capiente per la lievitazione leggermente unta di olio, versare l’impasto preparato e incidere a croce la superficie. Chiudere con la pellicola alimentare la ciotola e lasciar lievitare l’impasto per 30 minuti. Trascorso questo tempo rimettere l’impasto lievitato sul piano da lavoro e allargare con i polpastrelli tanto da formare un rettangolo. Dare le pieghe a 3 per 2 volte e poi rimettere a lievitare nella ciotola chiusa con pellicola alimentare per  almeno 2-4 ore in un luogo tiepido e lontano da correnti d’aria. Una volta lievitato,  passare l’impasto su di una madia infarinata,  e con un mattarello fare una sfoglia dello spessore di almeno 1 cm, tagliare 10 rettangoli. Farcire ogni rettangolo con mezzo wurstel maxi inciso a croce da un lato, alcune fette di gruyere e 2 fette di zucchine grigliate condite con un filo d’olio extravergine. Terminare la farcitura con una generosa macinata di pepe . Chiudere a rotolo ogni rettangolo di pasta e sigillare bene 1 sola estremità perché dall’altra deve fuoriuscire il wurstel. Ungere la teglia con un filo di olio extravergine d’oliva e disporvi i fagottini  e lasciarli lievitare per almeno 30 minuti. Prima di infornare , spennellare la superficie con una emulsione di olio, sale e acqua. Cuocere in forno preriscaldato al massimo della temperatura (230°C),  per circa 15-20 minuti.

 Con questa ricetta partecipo al Contest Swiss Cheese Parade .

 

 

Partecipo anche al contest del Blog “Oggi pane e salame , domani…”  
Voglia di Lievitati

Related Posts

7 responses

CONSIGLIA Sarde a beccafico senza glutine