I Moretti.

standard 30 ottobre 2013 12 responses
Oggi ho deciso di prendervi per la gola, infatti voglio condividere con voi la ricetta di questi golosissimi biscotti al cioccolato. Si chiamano “Moretti” per il loro splendido colore finale e poi per il loro profumo suadente ed invitante. La ricetta originale la trovate su “Sale e Pepe” di Novembre, io ho modificato qualcosa secondo i miei gusti. Vi invito a provarli perchè ne vale veramente la pena e poi come tutte le mie ricette,  sono facilissimi da realizzare e poi genuini. E’ inutile raccontarvi la felicità di mio figlio che ha una particolare affinità elettiva nei confronti del cioccolato, immaginate che domenica mi ha chiesto di preparare una “spremuta di ciccolato”, in futuro voglio provarci e poi vi racconto. Eccovi i miei Moretti.

Moretti.
Ingredienti per circa 50 biscotti
 
  • 320 g di semola rimacinata per pasticceria o Farina “00”
  • 300 g di zucchero a velo o zucchero di canna
  • 200 g di burro
  • 200 g di cioccolato fondente
  • 50 g di cacao
  • 3 uova
  • 1 tazzina di caffè ristretto amaro
  • 1 bustina di vanillina
  • Scorzetta grattugiata di 1 arancia e di 1 limone
  • Un pizzico di sale
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 120 g di canditi o mandorle se gradite (facoltativo)
  • Zucchero a velo per lo spolvero
 
Preparazione
 
Fondere a bagnomaria il cioccolato e lasciarlo raffreddare a temperatura ambiente. In una coppa montare il burro portatato a temperatura ambiente insieme allo zucchero a velo fino a quando non si crea una crema spumosa. Unire la scorzetta grattugiata di limone ed arancia , la vanillina ed un pizzico di sale e rimescolare il tutto. Versare il cacao ed il caffè e poi amalgamare bene il tutto. Mescolare alla farina 1 cucchiaino di lievito per dolci. Versare le uova una per volta intervallando con 3-4 cucchiai di semola fino ad esaurire tutto il quantitativo di semola e uova. Per ultimo aggiungere il cioccolato fuso ed amalgamare il tutto. Verrà fuori un impasto liscio omogeneo e molto malleabile percio’ si potrà lavorare senza alcun problema con le mani . Formare delle piccole palline di impasto che farete rotolare nello zucchero a velo. Io ho usato un cucchiaio dosatore per caffè. Foderare una teglia con carta forno e distribuire ben distanziate le palline realizzate. Cuocere in forno caldo ventilato a 180°C per non piu’ di 15 minuti. Una volta pronti,  sfornarli e lasciar raffreddare prima di servirli,  accompagnati con tè, caffè, o distillati. Conservare in una scatola di latta ben chiusa o in un sacchetto di cellophane.
E non mi dite che non vi vien voglia di prenderne uno!
 

Con questa ricetta partecipo al contest “Tutti i Sapori del Caffè” organizzato dai blog Zibaldone culinario  e Cinzia ai fornelli

Related Posts

12 responses

CONSIGLIA Sarde a beccafico senza glutine