Linguine alle vongole.

standard 1 ottobre 2012 6 responses
Buon inizio mese a tutti, almeno dalle mie parti non sembra proprio autunno ma ci sono ancora temperature da ferragosto,  infatti ieri in parecchi si sono concessi anche un bel bagno al mare..io invece il bagno me lo sono fatto a casa perchè c’era una umidità pazzesca. Io non la sopporto proprio! Ma già da oggi qualcosina sta cambiando speriamo bene !Tornando alle nostre ricette , oggi vi voglio parlare di una ricetta che si prepara veramenete in pochissimo tempo e non è la solita spaghetti e vongole , perchè ci sono un paio di ingredienti che la rendono molto stuzzicante. Attenzione alla pulizia della vongole,  farle spurgare bene . Io di solito le compro il giorno prima e le tengo in una bacinella di acqua in frigorifero. Ora è tempo di metterci ai fornelli e preparare questo gustoso piatto marinaro.

Linguine alle vongole.
Ingredienti per 4 persone:
 
  • 350 g linguine al bronzo
  • 600 g di vongole
  • ½ bicchiere di prosecco
  • ¼ di mela golden
  • 2 spicchi di aglio
  • 1 filetto di acciuga
  • olio extravergine di oliva
  • peperoncino
  • prezzemolo
  • sale
 
 
Preparazione:
 
In una padella larga far aprire le vongole a fuoco vivo con un goccio d’olio, uno spicchio di aglio, prezzemolo ed un mezzo bicchiere di prosecco. Una volta aperte le vongole, filtrare il liquido e sgusciarne una parte lasciandone un’altra parte ancora con il guscio. Nella stessa padella versare un po’ di olio extravergine, un filetto di acciuga, un bel pezzo di peperoncino e uno spicchio d’aglio e lasciar imbiondire a fuoco basso .Tagliate a tocchettini piccolissimi la mela e versatela nella padella e lasciate cuocere per qualche minuto aggiungendovi un mestolino di liquido precedentemente filtrato. Quando vedete che la mela si è quasi disfatta aggiungete le vongole sgusciate e altro liquido di cottura e lasciate ancora cuocere per 2 minuti. Cuocere in abbondante acqua poco salata le linguine e scolarle molto al dente, versate la pasta nella padella e mantecate per bene, aggiungendo solo alla fine il prezzemolo tritato finemente. La mela conferirà al piatto quel contrasto dolce salato molto gradevole .

Con questa ricetta partecipo al contest “Il vostro piatto preferito” di Anto-nella-cucina.

 

Related Posts

6 responses

CONSIGLIA Sarde a beccafico senza glutine